VERONA GOSSIP

Grande entusiasmo e pienone di bella gente per gli auguri natalizi di Apigiovani-Confimi Verona. Al Fonderiaaperta Teatro, lo spazio polifunzionale di via del Pontiere il presidente Daniele Maccari ha fatto il punto su un 2018 per alcuni aspetti faticoso, complice il non facile momento economico che attraversa il Paese, ma allo stesso tempo ricco di soddisfazioni. Molte le aspettative per l’anno che verrà. I giovani imprenditori scaligeri hanno fatto squadra per superare con slancio la crisi ottenendo ottimi risultati. La serata è stata llietata anche dal concerto gospel con protagonisti Mercy Sheridan, Jessita McKinney e Angela Collins. Presenti tra...
Eccola immortalata con un gruppo dell'associazione a cui Verona deve dire grazie, gli Angeli del Bello, che puliscono strade, giardini e monumenti gratis. Perchè la città sia migliore.
Con l'arrivo dei  nuovi padroni Spezzapria, l'azienda lancia e rilancia. Felici i dipendenti e i Veronesi che non mancheranno di mangiarseli.
Il suo nome di origine araba è Franz. Nasce così Franz Gambale. Quest'uomo, genio della telecamera, si fece crescere la barba, e nel crescere nascose la forbice. Così oggi Franz Gambale non è più un uomo con la barba ma una barba con attaccato un uomo.
Campa Riccadonna che chi beve birra campa cent'anni . E così il buon Marco, paffutello cicciottello, tatuato, se ne spara una in dolce compagnia come sempre. A caval donato non si guarda in bocca.
Zaninelli con gli occhi a mandorlato Il direttorone Stefano Zaninelli di Atv, l'azienda dei trasporti di Verona e provincia, immortalato in quel di Pechino. Causa il sole, strizza gli occhi a mandorla.
Passano gli anni e la campionessa veronese di paracadutismo se non si lancia almeno una volta al giorno è come se non si lavasse i denti al mattino. Eccola ripresa ancora una volta in torno a quota 3.000.
Ci ha lasciato Massimo Vaccari, noto a tutta la città come Massimo dei Torcolotti, ristorante che ha gestito per molti anni. Buono, simpatico, generoso, allegro, altruista era una persona che tutti speravano di incontrare per farci una battuta, una risata. Ironico e spiritosissimo amava la vita. Se n'è andato in solitudine, in una notte di inizio inverno.
L 'associazione della lirica diretta dal maestro Paolo Faccincani è pronta al grande debutto al teatro Ristori. Nervi tesi, ma il risultato siamo certi sarà eccellente.
Grande festa per il Consorzio Zai di Verona. Per l'occasione la nomenklatura si è attovagliata in una ricca cena ambientata all'interno del Museo Nicolis. Tutto molto bello e suggestivo. Anche le signore presenti elegantissime e tirate a lucido. A fare gli onori di casa ovviamente oltre alla famiglia Nicolis, il presidente del Consorzio Zai Matteo Gasparato che quest'anno ha ricevuto anche il premio come miglior Interporto d'Italia.

1,757FansMi piace

x Close

Metti mi piace alla pagina VeronaGossip